Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies. Clicca qui per maggiori informazioni. Chiudi
26/Nov/2013

Avviso ai clienti per la migrazione obbligatoria al Sistema SEPA

Avviso ai clienti per la migrazione obbligatoria al Sistema SEPA

Gentile Cliente,

La informiamo che il regolamento UE 260/2012 prevede, entro il 1° febbraio 2014, la sostituzione obbligatoria del servizio di addebito diretto nazionale con l’adozione di nuovi schemi di pagamento europei (SEPA); oltre a questo, anche il servizio nazionale di bonifico verrà dismesso.

In applicazione di queste nuove norme, pertanto, i servizi nazionali di addebito diretto (RID) e bonifico lasceranno il posto ai corrispondenti strumenti europei denominati rispettivamente SEPA Direct Debit (SDD) e SEPA Credit Transfer (SCT). E quindi:
RID (entro il 1/2/2014) ---> SDD
Bonifico (entro il 1/2/2014) ---> SCT.

Tuttavia, Le autorizzazioni all’addebito in conto (c.d. domiciliazioni RID bancarie e postali) per l’incasso di addebiti diretti periodici secondo uno schema nazionale, rilasciate al beneficiario del pagamento prima del 1° febbraio 2014, rimangono valide anche dopo tale data.

Santander Consumer Bank S.p.A., in qualità di beneficiario del pagamento, utilizzerà quindi nel corso dei prossimi mesi i nuovi strumenti di addebito diretto SEPA, senza soluzione di continuità rispetto alle attuali domiciliazioni RID in essere con la propria Clientela e mantenendo invariate le attuali modalità del pagamento. Il cliente, quindi, continuerà a ricevere l’addebito degli importi dovuti sulle coordinate bancarie/postali su cui sino ad oggi sono stati effettuati e nulla muterà rispetto a quanto sottoscritto nel precedente modulo RID.

Qualora gli addebiti degli importi dovuti (es. rate del finanziamento, addebiti della carta di credito, versamenti continuativi) fossero domiciliati su un conto corrente intestato anche a persona diversa dal titolare del rapporto con Santander Consumer Bank spa, la invitiamo ad inoltrare la presente comunicazione anche al cointestatario del conto sul quale la domiciliazione bancaria è stata attivata.

Per ulteriori informazioni su SEPA e sui nuovi strumenti di pagamento europei può consultare i seguenti link:
 sul sito dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI): http://www.sepaitalia.eu/welcome.asp?chardim=0&langid=1
 al sito della Banca d'Italia, pagina http://www.bancaditalia.it/sispaga/sms/sepa/migrazione-in-Italia/FAQ.pd


Santander Newsadmin News Dettaglio