Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies. Clicca qui per maggiori informazioni. Chiudi
30/Nov/2015

Fusione per incorporazione di SCU S.p.A. in SCB S.p.A.

Gentile Cliente,

Si comunica che, con atto del 25 novembre 2015 a rogito del notaio Luigi Migliardi di Torino (Rep n. 25.806/ 11563), è avvenuta la fusione per incorporazione in Santander Consumer Bank S.p.A. - con effetti giuridici decorrenti dal 30 novembre 2015 - della propria controllata Santander Consumer Unifin S.p.A., con sede in Castelmaggiore(Bo), Via G. Di Vittorio, 21 B Capitale Sociale 17.687.085 i.v. Partita IVA 00317760379 - Codice ABI 31298.3, iscritta all'elenco speciale degli intermediari finanziari tenuto dalla Banca d'Italia.

Si precisa al riguardo che per effetto della fusione, ai sensi dell'art. 2504-bis del Codice Civile, Santander Consumer Bank S.p.A. assume diritti ed obblighi di Santander Consumer Unifin S.p.A.. Per effetto della fusione e ai sensi del vigente Codice della Privacy (Decreto Legislativo n.196/2003), i dati personali (anagrafici, patrimoniali) contenuti nei documenti e nelle evidenze informatiche relative al finanziamento in essere sono trasferiti a Santander Consumer Bank S.p.A. A tal fine si intende fornire ai clienti titolari dei rapporti giuridici acquisiti a seguito della fusione, i necessari aggiornamenti rispetto all'informativa sul trattamento dei dati personali resa a suo tempo da Santander Consumer Unifin S.p.A.

La informiamo che i Suoi dati (i "Dati") saranno trattati da Santander Consumer Bank S.p.A. in qualità di Titolare del Trattamento, esclusivamente nell'ambito della propria normale attività e per le finalità e con le modalità dichiarate nell'informativa sul trattamento dei dati personali. I Dati potranno anche essere comunicati all'estero per le dette finalità. Potranno venirne a conoscenza, quali Incaricati del trattamento, nei limiti delle mansioni assegnate, anche persone fisiche appartenenti alle categorie dei consulenti e dei dipendenti delle eventuali società esterne nominate Responsabili od operanti quali (co)-Titolari del trattamento, ma comunque nei limiti delle finalità di cui sopra. L'elenco aggiornato dei soggetti/categorie di soggetti cui i Dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza quali Responsabili/distinti (co)-Titolari del trattamento è disponibile presso la sede e le filiali di Santander Consumer Bank S.p.A.

In base all'art. 7 del Codice, i soggetti ceduti godono di specifici diritti (ad es. la cancellazione o il blocco dei Dati trattati in violazione di legge) più estesamente descritti nell'informativa sul trattamento dei dati personali. Tali diritti potranno essere esercitati mediante comunicazione scritta da inviarsi al Responsabile del trattamento di Santander Consumer Bank S.p.A., con sede legale in via Nizza n. 262/26, 10126 Torino (Italia), all'attenzione del Servizio Affari Legali e Societari.

Si fornisce di seguito l'informativa di Santander Consumer Bank S.p.A. sul trattamento dei Suoi dati personali.

INFORMATIVA ex art. 13 Decreto Legislativo 30/6/2003 n. 196

Codice in materia di protezione dei dati personali

I. Premessa Il decreto legislativo in oggetto disciplina il trattamento dei dati personali, intendendosi per tale la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, registrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione, ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni aventi ad oggetto i dati in questione. Per tale trattamento la legge prevede, in via di principio e salvo determinate eccezioni, il consenso del soggetto interessato. La legge prevede altresì che al soggetto interessato vengano fornite alcune informazioni illustrate nella presente informativa.

II. Fonte dei dati personali I dati personali in possesso di Santander Consumer Bank S.p.A. relativi alle operazioni di prestito sono raccolti direttamente presso l'interessato da parte dell'agente/intermediario finanziario di questa società all'uopo designato, in qualità di mandatario dell'istituto di credito finanziatore, ovvero presso terzi. L'informativa è resa direttamente all'interessato all'atto della raccolta dei dati personali inerenti alla operazione di finanziamento, ovvero è inviata all'atto della loro registrazione o, qualora sia prevista la loro comunicazione, non oltre la prima comunicazione. Tutti i dati raccolti verranno trattati nel rispetto della normativa vigente e, comunque, con la riservatezza cui si ispira l'attività della Società.

III. Finalità del trattamento cui sono destinati i dati. I dati personali potranno essere trattati per finalità strumentali, connesse o funzionali all'operazione di finanziamento richiesta dall'interessato: 1) per esigenze preliminari alla stipula del contratto da attivare su iniziativa dell'interessato (valutazione del merito creditizio, prevenzione del sovraindebitamento); 2) per dare esecuzione ad un servizio o ad una o più operazioni contrattualmente convenute. Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio e il rifiuto di fornirli può comportare - in relazione al rapporto tra il dato ed il servizio richiesto - l'impossibilità della Società a prestare il servizio stesso. Qualora tali dati vengano forniti il loro trattamento non richiede il consenso dell'interessato. 3) per l'adempimento di obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria (ad es. segnalazione dei dati alla Centrale dei Rischi della Banca d'Italia, obblighi in materia di contrasto all'usura, di antiriciclaggio etc.); 4) per adempiere a quanto disposto da Autorità ed Organi di Vigilanza del sistema bancario e finanziario ovvero a disposizioni impartite da altre Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di Vigilanza e Controllo. La segnalazione nella Centrale Rischi della Banca d'Italia, obbligatoria per determinati affidamenti concessi a seguito dell'erogazione del prestito sopra menzionato, viene effettuata dall'istituto di credito finanziatore, mandante della Società; 5) per controlli con finalità antifrode e più in generale di tutela da condotte illecite, Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità (nn. 3, 4 e 5) è obbligatorio ed il relativo trattamento non richiede il consenso dell'interessato; 6) per finalità di marketing operativo e strategico (per tali intendendo quelle consistenti in: promozione, pubblicità, comunicazione commerciale, vendita, ricerche di mercato, etc.); 7) per finalità operative, gestionali, statistiche, di tutela e recupero del credito, di prevenzione del sovraindebitamento; 8) per esigenze di controllo dell'andamento delle relazioni con la clientela e/o rischi connessi; Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio. Qualora tali dati vengano forniti, il loro trattamento richiede il consenso.

IV. Dati sensibili L'art. 4 del decreto legislativo n. 196/03 definisce sensibili i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica dell'interessato; le sue convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere; le opinioni politiche o l'adesione ad associazioni politiche, sindacali, religiose, filosofiche, lo stato di salute e la vita sessuale. Tali dati possono formare oggetto di trattamento soltanto con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante. Pertanto, qualora venga richiesta di servizi od operazioni che comportano il trattamento di tali dati - ad esempio, nelle operazioni di finanziamento contro cessione di quote dello stipendio: dati relativi alla salute del "cedente" inerenti alla polizza per rischi vita conclusa a beneficio della Società in quanto istituto "cessionario" oppure dati inerenti al rapporto di lavoro, quali pagamento di contributi ad associazioni sindacali risultanti dal certificato di stipendio - la Società potrà dare corso a tali operazioni soltanto dopo aver ricevuto il consenso scritto del soggetto interessato richiedente.

V. Modalità di trattamento di dati. In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici o telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi. Le modalità di trattamento dei dati possono prevedere l'utilizzo di strumenti automatici idonei a collegare i dati stessi anche a dati di altri soggetti. Tale trattamento potrà comportare che i dati siano comunicati (o che ne vengano a conoscenza) - per le finalità e con le modalità sopra illustrate, nonchè nel rispetto dei criteri idonei a garantire riservatezza e sicurezza - a soggetti che per quanto attiene ai trattamenti rispettivamente effettuati agiscono come distinti Titolari, Responsabili o Incaricati e forniscono servizi elaborativi o comunque attività connesse, strumentali, o di supporto a quelle effettuate dalla Società, necessari all'esecuzione delle operazioni/servizi richiesti od offerti. L'attività di recupero crediti potrà essere svolta anche mediante comunicazioni telefoniche preregistrate senza intervento di un operatore; in tal caso, dei dati personali contenuti nelle comunicazioni telefoniche preregistrate potrebbe prendere illecitamente cognizione chi abbia accesso alle utenze telefoniche del CLIENTE; se vengono comunicati recapiti diversi o ulteriori rispetto a quelli forniti per eventuali precedenti rapporti contrattuali, i recapiti più recenti saranno utilizzati anche per i precedenti rapporti contrattuali Un elenco aggiornato di tali soggetti è disponibile presso la sede della Società e potrà essere inviato a seguito di richiesta trasmessa ai recapiti sotto indicati .

VI. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati. Poichè l'operazione di finanziamento contro cessione di quote dello stipendio coinvolge una pluralità di soggetti, i dati personali relativi a questa tipologia di finanziamento potranno essere comunicati, per esigenze connesse all'esecuzione dei contratti conclusi, a: dipendenti e altri collaboratori a ciò abilitati, società di servizi, specie informatici e comunque anche in outsourcing, con sede dentro o fuori il territorio dell'Unione Europea (UE); società che svolgono servizi di pagamento, di confezionamento e invio di comunicazioni alla clientela, di archiviazione della documentazione contrattuale; alle Compagnie di Assicurazione emittenti le polizze assicurative accessorie all'operazione di finanziamento; intermediari finanziari, banche, enti interbancari o associativi, agenti e mediatori creditizi; consulenti; società di revisione; società di factoring e/o recupero crediti; acquirenti, tali o potenziali, del credito rinveniente dal contratto di finanziamento, nonchè eventuali siti web cui i dati siano comunicati per la pubblicazione dell'offerta di cessione del credito; avvocati; soggetti che forniscono informazioni commerciali/investigatori privati; società controllate/controllanti/collegate o controllate dalla medesima controllante, nonchè società od enti/ consorzi esterni che perseguono le medesime finalità per cui i dati sono stati raccolti, tutte con sede dentro o fuori il territorio dell'UE; familiari/ conviventi/addetti alla casa; alle Amministrazioni e ai datori di lavoro pubblici e privati; Autorità ed Organi con funzioni di vigilanza e/o controllo o giudiziarie o di pubblica sicurezza; il tutto nel rispetto della normativa in materia di protezione e sicurezza dei dati.
Si richiama l'attenzione sul fatto che - senza il consenso dell'interessato alle comunicazioni dei dati personali ai soggetti terzi che svolgono tali servizi, ed ai correlati trattamenti - la Società potrà intrattenere solo quei rapporti e/o eseguire quelle operazioni che non prevedono tali comunicazioni. Si avverte che, in assenza di detto consenso da parte degli interessati, qualora costoro richiedano comunque l'esecuzione di operazioni e di servizi diversi dai suddetti con tale richiesta deve intendersi anche implicitamente manifestato il consenso limitatamente ai trattamenti e alle operazioni o servizi richiesti. La comunicazione dei dati personali alle società di cui al presente punto ed il loro trattamento correlato potranno avvenire soltanto con il consenso del soggetto interessato. Tali soggetti operano, a seconda dei casi, in qualità di Responsabili o Incaricati del trattamento, oppure in autonomia come distinti Titolari di trattamento; un loro elenco aggiornato è disponibile presso la Sede di Santander Consumer Bank S.p.A. e le sue filiali.

VII. Diritti dell'interessato. L'articolo 7 del DLGS 196/03 conferisce agli interessati l'esercizio di specifici diritti in relazione al trattamento dei propri dati personali. In particolare è riconosciuto all'interessato il diritto di ottenere senza ritardo a cura della società: a) la conferma dell'esistenza di "dati personali" che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonchè della logica su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l'esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di 90 giorni; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima e il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compreso quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e successivamente trattati; c) l'aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora vi abbia interesse, l'integrazione dei dati; d) l'attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati e diffusi, eccettuato il caso in cui tale conoscenza si riveli impossibile o comporti un impegno di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. è inoltre attribuito all'interessato il diritto ai sensi dell'art. 7 di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento di dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta, nonchè di opporsi, esercitando gratuitamente tale diritto, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto ai fini di informazioni commerciali o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva. Tali diritti sono esercitabili mediante comunicazione scritta da inviarsi a: Santander Consumer Bank Spa - Servizio After Sale ( per l'opposizione al trattamento marketing) o Servizio Legale (negli altri casi), presso la sede legale della Società o gli altri recapiti (fax, e-mail) indicati sul sito www.santanderconsumer.it

VIII. Titolare e Responsabile Il Titolare del trattamento dei dati personali è la Società, SANTANDER CONSUMER BANK S.p.A., con sede in Torino, Via Nizza 262/26, in persona del suo legale rappresentante Alberto Merchiori pro-tempore domiciliato per la carica presso la sede sociale. Il Responsabile del trattamento dei dati personali è il Sig. Andrea Prioreschi, domiciliato presso la sede sociale. Gli incaricati sono le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile.


Santander Newsadmin News Dettaglio